Loading video...

Domenica 2 Aprile: Visita al carcere di Rebibbia



"Ero in carcere e mi avete visitato"

Domenica 2 Aprile 2017, come avevamo promesso loro, torneremo dai nostri amici al carcere di Rebibbia per celebrare insieme la Santa Messa.
Stavolta saremo in compagnia anche dei membri delle comunità parrocchiali della XXIX prefettura.
E se domenica 11 Aprile 2016 avevamo portato i panettoni natalizi, stavolta, regaleremo loro le colombe pasquali.


Tutti coloro che vogliono partecipare devono mandare una mail all'indirizzo: sergiobottega@yahoo.it  con: nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza attuale. 
Senza previa autorizzazione del carcere non si potrà poi partecipare: quindi siete invitati a mandare la mail il prima possibile!

È una grande opportunità che ci è data tramite il nostro parroco Don Alfredo. 
Un caro saluto a tutti.




Continua a leggere...

Terzo Scrutinio Battesimale

Gli "scrutini" mirano a mettere in luce le fragilità, le manchevolezze e le storture del cuore perchè siano sanate, e le buone qualità, le doti di fortezza e di santità, perché siano rafforzate.
Gli scrutini, infatti, sono predisposti per liberare dal peccato e dal demonio e infondere nuova forza in Cristo che è la nostra Via, Verità e Vita.

Il loro scopo è di illuminare a poco a poco i catecumeni e la comunità sul mistero del peccato, sulla appartenenza alla Santa Madre Chiesa e anche di rendere famigliare agli animi la vita del Cristo Redentore.

Dal primo all'ultimo scrutinio si acquista un profondo senso di Cristo e della Chiesa. Gli scrutini, che si concludono con gli esorcismi, hanno una gradne importanza nella formazione spirituale.


Primo Scrutinio
15 Marzo ore 19:30

Cristo che è Acqua viva ci dice:
"Chi ha sete, venga a me e beva"  (link a "La Chiesa e il suo Mistero")

Il Vangelo della Samaritana



Secondo Scrutinio
23 Marzo ore 19:30

Cristo che è "Luce da Luce" ci illumina con la fede perché abituandoci a contemplarlo, arriviamo all'eternità dove "Nessuno nella visione di Dio può peccare"  (link a "La Chiesa e il suo Mistero")

Il Vangelo del cieco nato



Terzo Scrutinio
29 Marzo ore 19:30

Cristo che è Risurrezione e Vita.  "Vivere" e non morire è legge di vita che tutti portiamo iscritta nel cuore. (link a "La Chiesa e il suo Mistero")

Il Vangelo della risurrezione di Lazzaro



Continua...

Veglia di preghiera alle 19:30

AVVISO: la Via Crucis di venerdì 17 Marzo si terrà alle ORE 18:00 e NON alle 19:30 come le altre volte.
Alla fine della Santa Messa infatti ci sarà una VEGLIA DI PREGHIERA per l'Anniversario dell'Opera della Chiesa.
SIETE TUTTI INVITATI A PARTECIPARE!

Continua...

Presepe di Pasqua


Non solo a Natale ma anche a Pasqua si fa il Presepe, come rappresentazione della Passione e Risurrezione.

   Nel Presepe di Pasqua viene raffigurata tutta la Passione di Cristo: l’Ultima cena, Gesù nell’orto del Getsemani, Cristo giudicato da Pilato, la crocifissione, morte, sepoltura e risurrezione.



Aperto tutti i giorni dal 20 marzo 2017 fino al 23 aprile 2017. Entrata gratuita.

Orari:
Tutti i giorni dalle 16.00 alle 19.00
Domenica dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00



   Le scene del presepe, animate dalla narrazione di 15 minuti con effetti speciali di audio, luce, movimento e proiezioni di video, fanno rivivere i passi del Vangelo che riguardano la Passione

   

Ci sono dei momenti che colpiscono, come quello della morte di Cristo con la tormenta, i lampi e il terremoto, oppure anche il momento della risurrezione con l'apertura della pietra del sepolcro...


  Per informazioni o prenotazioni di gruppi telefonare alla Parrocchia:   065514743 oppure 3341418000




------------------------------------------------------
Parrocchia di Nostra Signora di Valme
Via di Vigna due Torri 82
Villa Bonelli (Roma)

Continua...

Ritiro di Quaresima in parrocchia

La Quaresima è il tempo della purificazione e dell'illuminazione dei catecumeni e della comunità parrocchiale per riscoprire il nostro essere cristiani.

Per viverla insieme e arrivare preparati al Triduo Pasquale,  ci sarà un
Ritiro Quaresimale in parrocchia Domenica 12 Marzo:
- ore 10:30    Discorso di preparazione con il tema  "Tra il vestibolo e l'altare"
- alla fine del discorso si andrà in chiesa per un tempo di Confessioni e Preghiera
- ore 12:00    SS. Messa della II Domenica di Quaresima

[Nota: il Discorso "Tra il Vestibolo e l'Altare" è uno degli scritti di MADRE TRINIDAD DE LA SANTA MADRE IGLESIA, Fondatrice de L’Opera della Chiesa. E' tratto dal libro: “LA CHIESA E IL SUO MISTERO” che è possibile consultare cliccando qui ]

Continua...

Via Crucis ogni Venerdì alle ore 19:30

Ogni venerdì di Quaresima verrà celebrata in parrocchia la Via Crucis dopo la Santa Messa delle ore 19:00.

Il pio esercizio della Via Crucis è valevole per ottenere l'indulgenza plenaria (ovviamente devono essere ottemperate anche le altre condizioni stabilite per l'indulgenza plenaria: Confessione Sacramentale - Comunione Eucaristica - Preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice)


La Via Crucis (dal latino, Via della Croce - anche detta Via Dolorosa) è un momento di preghiera con cui si ricostruisce e commemora il percorso doloroso di Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota.

Continua...

Mercoledì delle Ceneri



Con il Mercoledì delle Ceneri (o Giorno delle Ceneri o, più semplicemente, Le Ceneri), cioè il mercoledì precedente la prima domenica di Quaresima,  inizia la Quaresima.

E'  il primo giorno del periodo liturgico "forte" a carattere battesimale e penitenziale in preparazione della Pasqua cristiana. In tale giornata, pertanto, tutti i cattolici sono tenuti a far penitenza e ad osservare il digiuno e l'astinenza dalle carni.





Orari delle Sante Messe 

del Mercoledì delle Ceneri 

in parrocchia:


-   7,45     Santa Messa con imposizione delle ceneri

-   9,15     Santa Messa con imposizione delle ceneri

-  16,00    Santa Messa con imposizione delle ceneri e Unzione dei malati 

-  17,00    Liturgia della Parola (per i bambini e i genitori, ma senza Eucarestia)

-  19,00    Santa Messa con imposizione delle ceneri



La parola "ceneri" richiama invece in modo specifico la funzione liturgica che caratterizza il primo giorno di Quaresima, durante la quale il celebrante sparge un pizzico di cenere benedetta sul capo o sulla fronte dei fedeli per ricordare loro la caducità della vita terrena e per spronarli all'impegno penitenziale della Quaresima. Per questo il rito dell'imposizione delle ceneri prevede anche la pronuncia di una formula di ammonimento, scelta fra la tradizionale «Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai» o la più recente «Convertitevi e credete al Vangelo» (Mc 1,15), introdotta dalla riforma liturgica del Concilio Vaticano II con riferimento all'inizio della predicazione di Gesù.


Continua...

©2012 Parrocchia di Nostra Signora di Valme