Le borse di studio

Le borse di studio


Un gruppo di borsiste di Nzara che frequentano la scuola media superiore a Yambio. Foto del 2010
Un gruppo di borsiste di Nzara che frequentano la scuola media superiore a Yambio. Foto del 2010
Sin dall’inizio della nostra attività abbiamo dato numerose borse di studio: non ne abbiamo tenuto un conto preciso ma sono certamente oltre 1.000. La maggior parte delle borse sono per scuola materna, elementare e media inferiore, di costo modesto, e sono state date a orfani di Rainbow ma a queste si sono aggiunte borse per scuole medie superiori, scuole professionali, per l’università e per corsi di aggiornamento di livello universitario a insegnanti.

La scarsità di scuole e di insegnanti preparati è una delle piaghe del Sud Sudan: oltre il 30% dei bambini non va mai a scuola e quelli che ci vanno hanno come insegnanti, nella maggioranza dei casi, delle persone che sono scarsamente preparate. Molti insegnanti hanno frequentato loro stessi soltanto 4-6 anni di scuola e la qualità del loro insegnamento è ovviamente assai bassa.
L’abbandono scolastico dopo la IV elementare è molto comune e i ragazzi che completano la scuola media inferiore sono un’esigua minoranza (circa il 2% ma in aumento).

Un altro problema è la scarsa attenzione delle famiglie per la scolarizzazione delle bambine per cui queste abbandonano la scuola assai prima dei loro fratelli.

Le borse di studio, se assegnate a bambine o ragazze, hanno anche un’influenza sulla scolarità della generazione successiva. Un recente studio statistico per il Sud Sudan ha mostrato che la propensione delle famiglie a mandare i loro figli a scuola dipende non tanto dal tenore di vita della famiglia ma dal livello di istruzione della madre.

Per tutti questi motivi pensiamo sia importante continuare ad assegnare borse di studio per invogliare le famiglie a mandare a scuola i loro figli e anche gli orfani che accudiscono.

©2012 Parrocchia di Nostra Signora di Valme