Come contribuire

Come contribuire alle attività missionarie
Si chiama Abramo, è orfano di anbedue i genitori, ha contratto il virus  HIV alla nascita e vive con la nonna che è poverissima. Col nostro aiuto  va a scuola. Nonostante le cure è malaticcio e probabilmente non avrà  molti anni da vivere.




Si chiama Abramo, è orfano di anbedue i genitori, ha contratto il virus HIV alla nascita e vive con la nonna che è poverissima. Col nostro aiuto va a scuola. Nonostante le cure è malaticcio e probabilmente non avrà molti anni da vivere.

Si può contribuire con lavoro, materiali e denaro.

Quando si è in prossimità della partenza di un volo umanitario c’è bisogno di molto lavoro per scegliere, imballare, etichettare e trasportare i materiali da spedire. Per contribuire con lavoro gratuito, lasciate il vostro nome alla Caritas parrocchiale: verrete contattati quando ce ne sarà bisogno.

 I materiali da spedire con i voli umanitari variano di volta in volta in base alle richieste dei destinatari. In genere si spediscono materiali che non si trovano localmente (pannoloni per adulti, ecc.) oppure materiali usati ma in ottime condizioni (biciclette, carrozzine per invalidi, computers, abiti, scarpe, ecc.) oppure materiali nuovi ma passati di moda e non più vendibili quali abiti, quaderni e zainetti scolastici. Purtroppo non abbiamo un magazzino per cui si possono accettare materiali soltanto in prossimità di un volo umanitario. Anche in questo caso, per contribuire lasciate il vostro nome alla Caritas parrocchiale: verrete contattati quando ce ne sarà bisogno.

Le donazioni in denaro contribuiscono ai vari programmi che abbiamo in Sud Sudan e, il donatore, se vuole, può indicarne la destinazione specifica (borse di studio, orfani, ecc) che verrà rispettata. Anche offerte piccole hanno la loro importanza:
  • Con €        1 si comprano 20 mattoni
  • Con €      20 si manda un bambino a scuola per un anno (si paga la retta scolastica e la divisa)
  • Con €      50 si dà la colazione a 500 bambini di una scuola materna
  • Con €    140 si manda per un anno un ragazzo/a alla scuola media secondaria (retta scolastica, scarpe e due divise)
  • Con € 1.000 si posso fare tante cose ….

La nostra attività si basa sul volontariato e abbiamo spese generali minime: oltre il 99,5% delle somme donate viene mandato in Sud Sudan. Si veda la pagina I bilanci per dettagli.

Per leggere quali sono i programmi che stiamo attuando consultare la pagina Attività previste per l’anno in corso

Se la donazione è per borse di studio di scuola media secondaria, si indicherà al donatore il ragazzo/a al quale è stata assegnata e verrà anche informato dei progressi scolastici del ragazzo/a.

Se non si desidera fruire delle deduzioni/detrazioni ai fini IRPEF, dare il denaro o l’assegno al parroco.

Per fruire delle agevolazioni per l’IRPEF:

  • Assegni non trasferibili intestati a Progetto Continenti – ONLUS (consegnare al parroco, trattenerne una fotocopia e dare nome, cognome, indirizzo e codice fiscale)
  • Versamento sul c/c postale 11770021 intestato a Progetto Continenti – ONLUS - Roma con causale Donazione pro Yambio
  • bonifico bancario sul c/c 104642 intestato a Progetto Continenti – ONLUS presso la Banca Popolare Etica (IBAN IT20O0501803200000000104642) con causale: Donazione pro Yambio.

Progetto Continenti ONLUS ci fa gratuitamente da tesoreria. 
Non abbiamo creato una nostra ONLUS per non appesantirci con spese amministrative e generali.

©2012 Parrocchia di Nostra Signora di Valme